Acconsento all'utilizzo dei cookie
Ok Accetto Info Informazioni
VIVI CITY: Il motore di ricerca per biglietti salta la coda e tour
19

Visitare la Torre di Pisa: Una giornata tra i “miracoli” di Piazza Duomo

Vuoi salire sulla Torre Pisa? Prenota ora e sarà tutto più semplice! Vuoi salire sulla Torre Pisa? Prenota ora e sarà tutto più semplice! da 15€ Scopri le offerte

Simbolo delle Bellezze d’Italia nel mondo, la Torre di Pisa è una delle attrazioni più ambite dai visitatori in ogni periodo dell’anno. Se pensi che l’antica Repubblica Marinara sia famosa solo per la sua Torre Pendente, sei fuori strada: tra i monumenti in Piazza Duomo, passeggiate a ritmi lenti sul Lungarno e ristorantini interessanti, alla visita della città potrai dedicare un’intera giornata.

VIVI CITY: Il motore di ricerca per biglietti salta la coda e tour
VIVI CITY: Il motore di ricerca per biglietti salta la coda e tour
VIVI CITY: Il motore di ricerca per biglietti salta la coda e tour

Non farti spaventare dal fatto che Pisa sia una meta troppo turistica: devi solo sapere cosa aspettarti e pianificare bene la tua visita! Segui i nostri consigli e organizza al meglio la tua gita di un 1 giorno alla Torre Pendente.

Torre di Pisa e la famosa Piazza dei Miracoli

La Torre di Pisa è la torre campanaria del Duomo (o Cattedrale di Santa Maria Assunta) e si trova in Piazza Duomo. Dichiarata Patrimonio dell’Umanità Unesco nel 1987, la piazza ospita anche altri monumenti incantevoli, definiti “miracoli” da D’Annunzio, da qui il nomignolo Piazza dei Miracoli.

Sapevi che la Torre di Pisa è stato l’8° monumento italiano più prenotato dai turisti nel 2018? Nella classifica stilata da Tripadvisor sulle attrazioni più viste in Italia con visita prenotata, la Torre Pendente si è piazzata nella TOP10 dietro icone incontrastate come il Colosseo, primo in Italia e nel mondo, la Galleria degli Uffizi a Firenze e i Musei Vaticani.

Biglietti per la Torre di Pisa: Tariffe, riduzioni e orari

Acquistato sul posto, il biglietto per salire sulla Torre di Pisa costa 18€ (e include anche l’ingresso al Duomo che è comunque gratuito). Il biglietto è ad ingresso orario, il che significa che devi necessariamente indicare la data e l'ora in cui visiterai l'attrazione.

Campo Santo, Battistero e musei sono a pagamento e servono dei ticket a parte, da acquistare sul posto o online. Le riduzioni e ingressi gratuiti dipendono dall’attrazione che si vuole visitare:

  • Per la Torre, la visita è gratis solo per visitatori disabili con accompagnatore. Va presentata una certificazione e l’ingresso gratuito è garantito solo in loco (cioè senza prenotazione). Per motivi di sicurezza, la salita alla Torre è vietata ai minori di 8 anni (compiuti o da compiere nel corso dell’anno).

Duomo Pisa internoVisitare il Duomo di Pisa è gratuito. Se hai acquistato il biglietto d'ingresso per una delle altre attrazioni, l’orario della visita al Duomo è libera. Se invece vuoi visitare solo la Cattedrale, il ticket è orario e va fatto direttamente in biglietteria. Per Battistero, Campo Santo e musei l’ingresso è gratuito per visitatori disabili con accompagnatore e per under 11, accompagnati da un adulto.

Orari e aperture speciali

Puoi entrare alla Torre di Pisa fino a 30 minuti prima dell’orario di chiusura. L’ingresso è previsto generalmente nella fascia 9:00-18:00 ma gli orari cambiano in base ai mesi dell’anno e agli eventi in programma.

  • Nel periodo estivo, ad esempio, sono previste aperture serali con visite fino alle 22:00.

Vale la pena salire sulla Torre?

La prima domanda che si fa ogni turista mentre programma la sua visita è: “Salgo sulla torre o me la guardo da giù e mi faccio un selfie?”. A detta di molti, il prezzo del biglietto è un po’ alto ma tutti sottolineano che il panorama è stupendo e “arrampicarsi fino alle nuvole” è emozionante. Quindi SI, vale la pena salire sulla Torre di Pisa!

Seconda domanda: “Che biglietto prendo?” Vediamo meglio.

Biglietti per la Torre di Pisa: Ticket online o sul posto?

Per acquistare i biglietti per la Torre di Pisa devi solo scegliere tra le diverse opzioni quella che ti sembra più vantaggiosa. Prenderli sul posto generalmente ti permette di risparmiare qualche euro sui costi di prenotazione, ma occhio agli inconvenienti:

  • Prendere i biglietti sul posto implica anche perdere tempo in fila alle biglietterie: tanto ti può andare bene e la coda si smaltisce velocemente, tanto puoi restare in fila anche un’ora e oltre, specie in alta stagione.
  • Quando il sole batte, o anche sotto il diluvio, farsi una fila lunga è stressante. Se scegli questa opzione, porta un ombrello di emergenza dato che in Piazza dei Miracoli non ci sono troppe zone dove potersi riparare.

Per ovviare a questi problemi, tanti turisti scelgono di prenotare il biglietto in anticipo online che garantisce l’ingresso rapido all’orario scelto al momento della prenotazionesenza dover passare dalla biglietteria.

PRENOTA I BIGLIETTI SALTA LA CODA E SALI SULLA TORRE DI PISA

Biglietto combinato e tour guidati

Una soluzione conveniente è quella di acquistare online il ticket combinato che, insieme alla Torre Pendente, include anche la visita agli altri monumenti in Piazza del Duomo.

Battistero PisaOltre ad avere la comodità di fare un solo biglietto, a conti fatti il ticket combinato ti costa lo stesso di quanto spenderesti per acquistare ogni singolo ingresso, ma col vantaggio dell’opzione “salta la coda” alla Torre.

Se non vuoi salire sulla Torre e magari ad una visita in autonomia preferisci una full-immersion culturale, hai l’imbarazzo della scelta tra i tour guidati che ti spiegano storia e aneddoti sulla città di Pisa (calice di Chianti? Alcuni tour includono anche degustazione di ottimi vini locali!).

CONTROLLA LA DISPONIBILITÀ DI TICKET COMBINATI E TOUR GUIDATI

Qual è il periodo migliore per visitare la Torre di Pisa?

Ottobre e Novembre sono i mesi migliori se vuoi evitare lunghe code. Bassa stagione e clima accettabile, soprattutto in una bella giornata di sole. Se viaggi in questo periodo, puoi anche evitare di prendere il biglietto online e riesci a programmarti la visita anche nel bel mezzo della giornata, generalmente momento in cui ci sono più persone. In Estate o durante i ponti festivi, ti conviene organizzare la visita di prima mattina e non correre rischi acquistando i ticket ad ingresso rapido.

Visita oraria e deposito bagagli

Anche se ti trovi in una della attrazioni più visitate al mondo, la maggior parte dei turisti giudica positiva l’organizzazione della struttura.

Piazza dei MiracoliIl sistema di prenotazione dell’orario di salita facilita lo smaltimento di code. Considera che la visita alla Torre di Pisa dura circa 20 minuti e i gruppi per salire in cima partono appena terminato il giro precedente. Presentati nei pressi della Torre almeno 15 minuti  prima dell’orario prenotato sul biglietto. Lasci tutto in un guardaroba gratuito custodito (borse, zaini o valigie non si possono portare durante la salita), poi ci si mette in fila e dopo pochi minuti si sale in cima.

Torre di Pisa con i bambini: Quanto è accessibile?

I 273 gradini della scala a spirale rendono la salita alla Torre di Pisa praticamente impossibile a chi viaggia con bambini piccoli o ha ridotte capacità motorie. La visita è fortemente sconsigliata anche a turisti con problemi cardiaci o che, in generale, non godono di buona salute. Come detto, per motivi di sicurezza la salita è vietata ai minori di 8 anni (anche compiuti) mentre gli under 18 devono essere accompagnati da un adulto.

  • Porta sempre con te un documento di identità (potrebbe essere richiesto per attestare l’età) o, in caso di disabilità, una certificazione idonea da presentare ai controlli.

Risulta agevole accedere alle altre attrazioni di Piazza del Duomo anche se si viaggia con passeggino o in carrozzina.

Instagram e celebrità: Qualche curiosità sulla Torre Pendente

La Torre di Pisa è presente in tantissime pellicole cinematografiche, italiane ed internazionali: la ritroviamo in “Amici Miei – Atto II”, “Totò al Giro d’Italia” ma anche in "Superman III", quando il supereroe riesce a “raddrizzare” la Torre Pendente.

Sai perché la Torre di Pisa pende? Non si tratta di un virtuosismo del costruttore ma la causa è dovuta ad un cedimento del terreno, composto da limo sabbioso. L’inclinazione è di 3,9° rispetto all’asse verticale.

Anche su Instagram la Torre di Pisa è ormai una celebrità: sul social network è possibile geolocalizzarsi presso la torre o utilizzare l’#torredipisa. Prova a cercare sul tuo smartphone e vedrai una sfilza di scatti di turisti nelle pose più strane possibili.

Dove mangiare a Pisa

Nei dintorni della Torre di Pisa vedrai gente organizzare pic-nic al momento o mangiare pranzo a sacco in ogni angolo di verde; la zona di Piazza del Duomo è costellata di bancarelle dove spizzicare qualcosa a volo.

Pisa ristoranti

Anche i ristorantini in zona hanno un po’ perso le particolarità locali per dare spazio al cibo (e ai prezzi) da turismo di massa. Se vuoi mangiare qualcosa di tipico, non c’è bisogno di spostarsi troppo. Bastano 10/15 minuti a piedi per raggiungere le osterie di via Cavalca o via San Frediano. Ordina pappa al pomodoro, pappardelle al sugo di lepre e stoccafisso alla pisana.

  • Se hai l’opportunità di spostarti, raggiungi la Marina di Pisa e vai ad assaggiare risotto alla marinara e spaghetti alle vongole “da Gino” o gli gnocchi agli scampi da “Teste e Lische”.

Prenota online il tuo ristorante a Pisa

The Fork TripAdvisor

Vuoi prenotare un tavolo in uno dei migliori ristoranti di Pisa? Con The Fork è semplicissimo: scegli il ristorante che preferisci in base ai tuoi gusti e approfitta degli sconti alla cassa fino al 50%

PRENOTA UN TAVOLO IN UN RISTORANTE TIPICO DI PISA

TheFork TripAdvisor

Prenota online il tuo ristorante a Pisa

Vuoi prenotare un tavolo in uno dei migliori ristoranti di Pisa? Con The Fork è semplicissimo: scegli il ristorante che preferisci e approfitta degli sconti alla cassa fino al 50%

PRENOTA ONLINE UN TAVOLO IN UN RISTORANTE TIPICO DI PISA

Cosa vedere a Pisa oltre la Torre

Ti servirà sicuramente un'intera giornata per vederti bene tutte le attrazioni di Piazza dei Miracoli. Oltre alla Torre Pendente, metti in conto anche una visita al Duomo, al Battistero di San Giovanni e al Campo Santo con i musei, tutte a pochi passi di distanza tra loro.

Lungarno PisaSe non sei stanco, la sera approfittane per una passeggiata rilassante sui lungarni pisani, stradine che costeggiano l’Arno all’interno del centro storico cittadino. Il Ponte di Mezzo è uno dei più suggestivi, nei pressi di Borgo Stretto. Fermati a prendere il “gelato di Toto” o alla “Gelateria de Coltelli”, a detta di molti le migliori gelaterie di tutta Pisa. Poi continua la tua passeggiata fino alla Chiesa di Santa Maria della Spina e goditi il bellissimo panorama.

Se ti fermi in zona qualche giorno in più, puoi noleggiare un'auto e partire alla scoperta della bucolica campagna Toscana, tra prelibate carni e vini locali.

Ti sei organizzato per un weekend lungo? Pensa anche ad un’escursione in Maremma o tra i patrimoni artistici della meravigliosa Firenze.

19
Quanto ti è stata utile questa guida?
Marisdea s.r.l.s. P. IVA 05305350653