Acconsento all'utilizzo dei cookie
Ok Accetto Info Informazioni
VIVI CITY: Il motore di ricerca per biglietti salta la coda e tour
6

Cosa vedere a Milano: In giro tra Duomo, Cenacolo e Navigli

Tour, attività e biglietti salta la coda per visitare Milano Tour, attività e biglietti salta la coda per visitare Milano da 14€ scopri le offerte

Non solo capitale italiana della moda, shopping in centro e aperitivi in terrazza panoramica. Milano è anche culla di patrimoni artistici incredibili come il Duomo, il Castello Sforzesco o il Cenacolo di Santa Maria delle Grazie. Scoprite con noi cosa vedere a Milano e seguite i nostri consigli su biglietti e attrazioni da vedere per un giro tra cultura e divertimento nella “Città della Madonnina”.

Duomo di Milano, il simbolo indiscusso della città

Meta turistica conosciuta in tutto il mondo, il Duomo di Milano è meraviglioso da qualunque angolazione lo si guardi, un’imponente magia architettonica che fa da sfondo ai selfie di turisti e non. Per visitare l’interno del Duomo e accedere alle Terrazze avrete bisogno di acquistare i biglietti di ingresso.

Biglietto unico, Terrazze e Fast Track: cosa cambia?

Milano Terrazze DuomoEsistono diverse tipologie di biglietto per visitare il Duomo di Milano: il ticket unico che permette l’accesso alla Cattedrale, al Museo e alla Chiesa di San Gottardo in Corte e quello che consente anche la salita alle Terrazze. 

Tra le diverse opzioni c’è anche la possibilità di acquistare il biglietto Fast Track, più caro del pass semplice ma che offre l’opportunità di saltare le lunghe code tramite una corsia preferenziale.

BIGLIETTI SALTA LA CODA PER IL DUOMO DI MILANO

  • L'ingresso al Duomo non è consentito in occasione delle feste religiose.
  • Nella zona posteriore del Duomo troverete due file per i visitatori; una è per chi ha acquistato il biglietto Fast Track e l'altra per chi ha preso il biglietto ordinario. Occhio a non confondervi!

La visita è veramente interessante ma la fila al ticket center è generalmente molto lunga e specie nei periodi di alta stagione vi consigliamo di acquistare i biglietti online.

Oltre ai biglietti stampati, l’attrazione accetta anche voucher elettronici da ricevere direttamente sullo smartphone. Basterà presentarsi all’ingresso Fast Track e mostrare il codice ricevuto all’atto d’acquisto del biglietto elettronico.

Se siete sprovvisti del ticket, acquistatelo presso la biglietteria che si trova lateralmente al Duomo; c’è comunque fila ma molto scorrevole rispetto a quella della biglietteria principale.

Per una visita più approfondita scegliete i ticket con audioguida in italiano che vi accompagnano nel vostro tour illustrandovi al meglio la storia del patrimonio artistico che andrete a visitare.

Guglie e Terrazze del Duomo: ne vale la pena!

Milano Duomo panoramaL’accesso alle Terrazze con una passeggiata tra le Guglie del Duomo è un’esperienza da raccontare. Il prezzo del biglietto per le Terrazze varia a seconda di se scegliete la salita a piedi o con l’ascensore.

Saliteci al tramonto, sarà un’emozione per grandi e piccoli!

Se acquistate il ticket con salita a piedi, nonostante i 200 scalini la vista su Milano è impagabile e una volta arrivati in cima non vorrete più scendere da li su! 

La scala a chiocciole che porta sul tetto del Duomo è stretta e un po’ scomoda; per chi viaggia con bambini piccoli, persone anziane o per chi ha problemi di scarsa mobilità è consigliabile la salita con l’ascensore. La visita risulta scomoda per chi gira con passeggini, poco gestibili a causa degli spazi ristretti e della moltitudine di persone in visita al Duomo.

Come arrivare al Duomo di Milano 
Piazza Duomo è facilmente raggiungibile con i mezzi pubblici o con la metropolitana (fermata Duomo) che vi lascia proprio di fronte alla Cattedrale.

Cenacolo (Ultima Cena): meglio prenotare in largo anticipo!

Milano Ultima CenaCelebrato da Dan Brown nel “Codice Da Vinci”, la visita al Cenacolo Vinciano è un’esperienza che merita assolutamente una spunta rossa nei vostri appunti su cosa vedere a Milano.

L’affresco si trova nel Refettorio di Santa Maria delle Grazie ed è una tappa immancabile sia per i milanesi che per i turisti di tutto il mondo.

CENACOLO DI MILANO: PRENOTA I BIGLIETTI PER L’ULTIMA CENA

15 minuti di contemplazione

La visita di questo capolavoro, rigorosamente guidata e per piccoli gruppi, è emozionante ma breve, circa 15 minuti, e la fortissima affluenza è inevitabile; ciò fa sì che tanti viaggiatori riscontrino sempre grosse difficoltà nella prenotazione dei biglietti perciò vi consigliamo assolutamente di bloccare i ticket online con largo anticipo (anche un mese o più).

Biglietti online per il Cenacolo: che vantaggi ho?

Per visitare il Cenacolo vi basterà prenotare online il biglietto elettronico, scegliere tra le fasce orarie disponibili e presentarvi almeno 15 minuti prima sul posto per ritirare il tagliando presso la biglietteria accanto all’ingresso . La prenotazione vi garantisce l’accesso prioritario, niente fila e ottima organizzazione.

  • Una tipologia di biglietto molto interessate è il ticket combinato “Ultima Cena + Pinacoteca di Brera” che abbina la visita con accesso prioritario per il capolavoro di Leonardo Da Vinci ad un tour nel Principale museo d’Arte a Milano. Vi troverete a tu per tu con i capolavori di Mantegna, Raffaello, Caravaggio e Piero della Francesca.
  • A pochi minuti dalla Pinacoteca trovate anche lo storico Museo dei Navigli, il Centro Congressi per eventi più esclusivo di tutta Brera.

Come arrivare al Cenacolo

Situata in pieno centro a Milano, a Santa Maria delle Grazie ci si arriva facilmente con i mezzi pubblici (andate comodissimi in metro o con il tram numero 16).

Castello Sforzesco: il Rinascimento in centro a Milano

Milano Castello SforzescoUno dei più grandi Castelli d’Europa, situato in pieno centro storico a Milano, maestoso con il suo elegante parco e i musei da visitare.

Il Castello Sforzesco è un’attrazione aperta al pubblico gratuitamente ma i musei al suo interno sono a pagamento.

Acquistando un unico biglietto da 10€ è possibile visitare tutti i musei del Castello. Tra gli spazi espositivi più belli ci sono il Museo Pietà Rondanini di Michelangelo, la Pinacoteca, il Museo Archeologico con la sezione Egizia e il Museo delle Arti Decorative.

TOUR E BIGLIETTI PER I MUSEI DEL CASTELLO SFORZESCO

  • Ogni prima domenica del mese i musei sono tutti a ingresso gratuito.
  • È possibile prenotare online visite guidate decisamente interessanti come il tour alle merlate o ai sotterranei del Castello.
  • Decisamente consigliata una visita in famiglia al Castello, che propone numerose attività ludiche per i bambini nel weekend.

Quanto è accessibile il Castello?

Per i visitatori in carrozzina o con difficoltà motorie, all’interno dell’edificio sono presenti due ascensori utilizzabili solo con l’accompagnamento del personale di servizio.

Come arrivare al Castello Sforzesco

Il Castello Sforzesco è raggiungibile a piedi in 15 minuti da Piazza Duomo oppure in metropolitana M1 fermata Cairoli o M2 fermata Cadorna.

Trovandosi a pochi minuti di distanza dal Cenacolo Vinciano, potete abbinare nella stessa giornata le due visite.

MUDEC, mostre d'autore eccezionali!

Mudec Milano Se siete grandi appassionati d’arte, vi consigliamo di fare un giro al MUDEC, il Museo delle Culture di Milano che ogni anno richiama con i suoi eventi migliaia di visitatori. 

Qualche esempio? Le mostre su Frida Khalo, Klimt e Modigliani sono solo alcune delle esposizioni temporanee ospitate dal Museo.

In occasione degli eventi con più affluenza come la mostra su Frida Khalopren, la dritta è quella di dere online i biglietti per il MUDEC che garantiscono la possibilità di saltare la coda all’ingresso e scegliere la fascia oraria di visita che si desidera.

Il MUDEC è un museo super consigliato anche a chi viaggia in famiglia. Al MUDEC Junior, uno spazio pensato a 360° per i bambini, i vostri figli si avvicineranno a diverse culture con attività divertenti.

BIGLIETTI SALTA LA CODA PER LA PROSSIMA MOSTRA AL MUDEC

Come arrivare al MUDEC di Milano

Per raggiungere il MUDEC prendete la metropolitana e scendete alla Fermata Porta Genova; da lì una passeggiata di 15 minuti in zona Tortona e arriverete al Museo.

In giro per Milano: Navigli, Gallerie della moda e Casa Milan

Milano NavigliIn una visita a Milano che si rispetti non può mancare una passeggiata a spasso lungo i Navigli, storico quartiere milanese ideale per fare aperitivo o per una cena tra amici.

Tra uno spritz e l’altro godetevi una serata in una delle zone più caratteristiche e trendy della città ricca di bar, locali e ristorantini di ogni genere dove si ritrovano i giovani della movida milanese.

Imperdibile il passeggio tra Navigli e Darsena, recentemente riqualificata, tra negozietti vintage e di antiquariato.

Amanti dello shopping? Mano al portafogli, siete nella capitale della moda! La Galleria Vittorio Emanuele II è una delle meraviglie di Milano con un passeggio da sogno e vetrine strabilianti. Per non parlare di Via Montenapoleone, con negozi per molti ma non per tutti. E poi via Manzoni, Corso Venezia e Via della Spiga… Per rifarvi gli occhi basta entrare nel “Quadrilatero della Moda”, il quartiere di lusso della città.

Durante la vostra passeggiata vi troverete di fronte “La Scala” di Milano, uno dei teatri più famosi al mondo e un’istituzione della città meneghina.

Per i tifosi e le tifose di calcio, in particolar modo del Milan, è d’obbligo un giro a Casa Milan, il museo che ripercorre la storia e i successi della squadra rossonera; il tour si snoda in vari step tra sale diverse con filmati storici, bacheche ricche di trofei, maglie e foto celebri che vi faranno rivivere gli oltre 100 anni della storia del Club.

  • Il biglietto d’ingresso costa 15€ (12€ se si è possessori della tessera Cuore Rossonero).
  • La sala trofei è davvero emozionante, una delle zone più belle del museo.
  • Casa Milan si trova un po’ lontano dal centro ma è facilmente raggiungibile in metro, fermata Portello.

ACQUISTA I BIGLIETTI PER VISITARE CASA MILAN

Altre due dritte su cosa vedere a Milano? Impossibile non citare la Triennale, un’istituzione culturale internazionale con mostre meravigliose ed uno spazio espositivo straordinario. La struttura, immersa nel verde di Parco Sempione, ospita al suo interno anche un caffè e ristorante per concedersi qualche momento di pausa.

  • Potete visitarla anche con i bambini, a cui è dedicato lo spazio di gioco e intrattenimento 'La Balena' che propone mostre, laboratori e rassegne video.
  • La Triennale di Milano si trova in Viale Emilio Alemagna ed è raggiungibile in metro Linee 1 e 2 (fermata Cadorna – Triennale) e in autobus Linea 61, fermata Triennale.

Dopo visite turistiche e sessioni di shopping potete rilassarvi organizzando una mezza giornata alle terme o in uno dei lussuosi centri benessere che trovate nel cuore della città.

Milano con i bambini: Musei e giardini pubblici

Chi ha detto che Milano non è una città a misura di bambino? Il capoluogo lombardo offre tantissime soluzioni per trascorrere un weekend in famiglia e passare qualche ora di svago con i bimbi.

  • Per una giornata all’insegna della cultura, portate i vostri figli al Museo Nazionale di Scienza e Tecnologia Leonardo da Vinci (ci arrivate facile in metro M2 fermata Sant’Ambrogio o Autobus n°94 fermata Carducci) o al Museo Archeologico (in centro a pochi passi da Piazza Cadorna). Per qualche ora lontani dal caos della città, fate un salto al Museo di Storia Naturale con sosta relax obbligatoria ai Giardini Indro Montanelli (ex Giardini Pubblici di Parco Venezia, zona Porta Venezia) tra giostrine, laghetti e fontane.
  • Se restate in centro, a due passi dal Castello Sforzesco e Arco della Pace c’è Parco Sempione, l’angolo verde ideale per una passeggiata serena in città con chioschi ristoro, spazi ricreativi e aree gioco per bambini.

Mangiare a Milano: Piatti tipici e sushi

Che sia ora di pranzo o cena, per un’esperienza tipica a Milano recatevi in zona Navigli; le proposte sono tante, dall’apericena in uno dei tanti localini che si susseguono lungo il Naviglio Grande agli ottimi piatti della cucina milanese da gustare nelle numerose trattorie situate lungo il passeggio. 

Risotto, bollito e cotoletta alla milanese, tutti piatti della tradizione ma sembra che l’ultima tendenza in ambito culinario a Milano sia il sushi, probabilmente il migliore d’Italia. In città trovate tanti indirizzi eccellenti per un pranzo a base di “sushino”.

Dove dormire a Milano

Se resterete a Milano solo per pochi giorni, il consiglio è quello di alloggiare in centro, che ospita i principali luoghi di interesse ed attrazioni turistiche. In generale, i prezzi degli alloggi a Milano non sono eccessivamente alti e prenotando in anticipo è possibile usufruire di offerte vantaggiose.

Cerchi un'offerta hotel a Milano?
In collaborazione con: Booking.com

Cerchi un'offerta hotel a Milano?

  • Prezzo più basso garantito e assistenza clienti in italiano
vedi disponibilità mostra disponibilità mostra disponibilità
In collaborazione con: Booking.com

Come spostarsi a Milano

Il trasporto pubblico a Milano è decisamente capillare ed efficiente poiché metro, tram e bus coprono praticamente tutte le zone della città, anche quelle più periferiche. In base a quanto vi sposterete con i mezzi pubblici, potete decidere se acquistare il biglietto unico per la singola corsa o il carnet da più ticket.

La metropolitana, comoda e veloce, è senza dubbio il mezzo più indicato, specie per arrivare in centro.

  • La linea rossa è quella più utilizzata dai turisti.
  • Nel 2013 è stata inaugurata la linea lilla (Metro M5), la prima linea metropolitana completamente automatizzata e senza pilota.

Una valida alternativa alla metropolitana è l’autobus, attivo 24/24H grazie alle corse notturne, o usufruire del servizio di bike sharing.

Se preferite affidarvi ad una guida locale, esistono tanti tour privati in bici o segway che vi portano alla scoperta dei siti più interessanti della città e dei suoi tesori nascosti.

Da Milano a Como: sul lago in battello

Panorama Lago di ComoTra le esperienze più belle da fare con partenza da Milano c’è sicuramente una gita di un giorno sul Lago di Como, a circa un’ora dal capoluogo lombardo.

Potete arrivarci in treno, prendendolo dalla stazione Milano Porta Garibaldi o Milano Centrale direzione Como San Giovanni oppure da Milano Cadorna direzione Como Lago e da lì spostarvi poi in battello o aliscafo.

Vi ritroverete in un paesaggio magico, celebrato da Manzoni nei Promessi Sposi ed inserito nella lista dei laghi più belli al Mondo da Huffington Post USA.

PRENOTA UN TOUR SUL LAGO DI COMO


Sei già stato a Milano? raccontaci la tua esperienza con un commento utilizzando il form in basso.

6
Quanto ti è stata utile questa guida?
Marisdea s.r.l.s. P. IVA 05305350653