Acconsento all'utilizzo dei cookie
Ok Accetto Info Informazioni
VIVI CITY: Il motore di ricerca per biglietti salta la coda e tour
50

Sofia low-cost: Dritte e consigli per la capitale della Bulgaria

Scopri i migliori Tour guidati ed Escursioni da fare a Sofia e dintorni Scopri i migliori Tour guidati ed Escursioni da fare a Sofia e dintorni da 10€ scopri le offerte

Consigli per un weekend culturale low-cost? Uno degli ultimi trend turistici è Sofia, la capitale della Bulgaria. Piccolina e facile da girare a piedi, carinissima e soprattutto molto, molto economica. Una città ricca d’arte con antichi monasteri e bellissime chiese, parchi giganti e ristorantini in cui si mangia bene; senza dimenticare, cosa fondamentale, che a Sofia si spende pochissimo.

La svolta, no? Segnati i nostri suggerimenti su cosa vedere a Sofia e qualche dritta utile per visitare al meglio la capitale della Bulgaria.

VIVI CITY: Il motore di ricerca per biglietti salta la coda e tour
VIVI CITY: Il motore di ricerca per biglietti salta la coda e tour
VIVI CITY: Il motore di ricerca per biglietti salta la coda e tour

Info utili per Sofia: Clima, moneta e lingua

A Sofia diverse culture e religioni convivono pacificamente, è suggestivo e piacevole passare dalle chiese ortodosse alla sinagoga fino alla moschea, tutto nel giro di poche centinaia di metri. Ti sorprenderai della pulizia e della tranquillità di Sofia, una città ricca di contrasti, non solo culturali, in cui si respira ancora l’aria post-comunista.

Sapevi che Sofia è la terza capitale più antica d’Europa dopo Atene e Roma?

La maggior parte dei visitatori preferisce visitare Sofia da maggio a ottobre per via del clima soleggiato, ideale per passeggiate ed escursioni fuori città. Anche se hai scelto di viaggiare nel periodo di Natale o Capodanno, niente paura: l’inverno bulgaro non è “glaciale” e tra l’altro offre una serie di eventi imbattibili tra concerti, festival, mercatini di Natale oltre che strutture per una giornata sugli sci o per praticare sport su ghiaccio.

E la lingua? L'alfabeto bulgaro è il cirillico e ha poco a che fare con l’italiano. Gli abitanti del posto accolgo i visitatori stranieri in modo amichevole ma non tutti parlano lingue straniere; in più, la maggior parte delle indicazioni stradali sono scritte in cirillico.

  • Perciò, se vuoi chiedere informazioni in strada, meglio rivolgersi ai giovani, più propensi a parlare inglese.

Che moneta si usa in Bulgaria?

La moneta di Sofia è il Lev bulgaro, che vale indicativamente 0,50€. Puoi cambiare in Lev praticamente ovunque in città o, in alternativa, prelevare direttamente tramite bancomat.

Prelevare agli sportelli ATM è sempre la soluzione migliore. Per pochi giorni non vale la pena cercare in città uffici di cambio con tassi favorevoli; ti suggeriamo di evitare di cambiare in aeroporto, in hotel e negli uffici delle stazioni.

Se vuoi limitare l’uso del contante, tanti negozi, ristoranti e hotel di Sofia accettano pagamenti con carta (ti consigliamo sempre di verificare con la tua banca, prima di partire, che la tua carta è abilitata per l'estero per transazioni non in euro).

Cosa vedere a Sofia: I "must see" sono Chiese e Cattedrali

Ci sono molte ragioni per cui dovresti visitare Sofia. Una di queste è sicuramente la storia che in questa città puoi toccare con mano (e non è una frase fatta). Ovunque ti giri puoi trovare un pezzo di storia in cui entrare, che sia una vecchia Moschea dell’Impero Ottomano o un palazzo moderno di stampo sovietico oppure un’affascinante Chiesa cattolica romana. Gli edifici religiosi sono il pezzo forte di Sofia e quasi tutti meritano assolutamente una visita, quasi sempre gratuita!

Cattedrale di Alexander Nevski: Ingresso gratuito ma niente foto!

Il livello architettonico e artistico di questa Chiesa è elevatissimo.

cattedrale alexander nevski sofiaUna tappa alla Cattedrale di Alexander Nevski è tra le prime cose che dovresti fare una volta arrivato a in Bulgaria. Atmosfera mistica, interni magnifici con mosaici e pitture, cupole verdi rivestite di oro che brillano ai riflessi del sole. Tra le attrazioni TOP della capitale, sei nel punto di riferimento della città!

Visita alla Cattedrale di Alexander Nevski: Due pro e due contro

La Cattedrale è ad ingresso gratuito, caratteristica comune a tante attrazioni della Bulgaria. Il secondo vantaggio è che si trova in pieno centro, vicina ad altri luoghi di interesse, per cui puoi abbinarla facilmente ad altre visite mentre ti fai un programma giornaliero di cosa vedere a Sofia. Dato lo spessore artistico del sito, può valere la pena prendere parte ad uno dei tanti tour guidati della capitale che includono anche una tappa alla Chiesa di Alexander Nevski.

PRENOTA UN TOUR GUIDATO A SOFIA ED ENTRA NELLA CATTEDRALE DI ALEXANDER NEVSKI

I nei, a detta di molti viaggiatori, sono la scarsa illuminazione all’interno della struttura che non permette di apprezzarne al meglio la bellezza (anche il fumo delle candele che col tempo ha annerito dipinti e affreschi) e, soprattutto, il divieto di scattare foto, se non a pagamento (circa 10 Lev). Una “tassa” che tanti trovano inconcepibile.

  • Regalino da portare alla zia a casa? All’ingresso della Cattedrale trovi un piccolo negozietto dove puoi acquistare a poco prezzo icone sacre, candele e oggettini artigianali.

Chiesa di Bojana: Uno scrigno immerso nel verde

Altra tappa che proprio non puoi mancare a Sofia è la Chiesa di Boyana, nell’omonimo sobborgo a circa 10/15 km dal centro. Immersa in un parco naturale verde e rilassante, la chiesa è piccolina ed è un vero gioiellino: per le sue dimensioni, l’accesso è consentito solo a scaglioni e si può sostare all’interno per un tempo limitato. Dal 1979 è stata dichiarata Patrimonio dell’Umanità UNESCO.

Consigli per la visita alla Chiesa di Bojana: Entra con una guida!

La Chiesa esternamente dice poco ma una volta entrato resti a bocca aperta.

Chiesa di boyana sofiaL'interno si divide in due ambienti  interamente coperti con affreschi del 13° secolo: meraviglia! La visita alla Chiesa di Boyana non dura molto, circa 15 minuti, e l’afflusso è di una decina di persone per volta. Questa modalità di ingresso è necessaria per preservare il patrimonio artistico che la chiesa conserva. Quasi tutti i viaggiatori sono concordi su un aspetto: è necessaria una visita guidata per comprendere appieno la bellezza degli affreschi e l’importanza storica del sito.

Ci sono tante opzioni a prezzi vantaggiosi, a nostro parere la soluzione migliore è quella di prenotare il tour guidato che include anche il trasporto andata e ritorno da Sofia. Grande comodità e spesa contenuta!

La piccola Chiesa di Bojana è la meta perfetta per 1 day trip, spesso abbinata da tanti viaggiatori ad un’altra chicca della Bulgaria, il meraviglioso Monastero di Rila.

SCOPRI LE VISITE GUIDATE ALLA CHIESA DI BOJANA CON TRASPORTO DA SOFIA

Due dritte se invece ti sei organizzato in autonomia:

  • Partendo da Sofia, il quartiere di Boyana si raggiunge comodamente anche in taxi, la corsa dura 10/15 minuti; se hai noleggiato un’auto, un piccolo parcheggio è disponibile proprio di fronte all'ingresso del parco.
  • Una volta terminata la visita alla Chiesa, fai un giro nei giardini. Se c’è molto sole puoi fermarti qualche minuto sulle panchine all’ombra delle sequoia secolari; a pochi passi trovi anche la tomba della zarina Eleonora di Bulgaria, moglie dello zar Ferdinando I.

Monastero di Rila: Arte e misticità tra i monti bulgari

Ecco il terzo appuntamento immancabile di un viaggio a Sofia: il Monastero di Rila e l’area montuosa nei dintorni sono cose che dovresti assolutamente vedere! Ti anticipiamo che il monastero si trova a circa 2 ore dalla capitale per cui dovrai dedicarci almeno una mezza giornata.

Dritte per visitare il Monastero di Rila: Abbinalo a Boyana…

Come detto, tantissimi viaggiatori abbinano la visita al Monastero e la Chiesa di Boyana, due siti nominati Patrimonio dell’Umanità UNESCO. Questo perché entrambi si trovano fuori dal centro di Sofia (il primo a oltre 100 km, l’altro in un sobborgo periferico).

Monastero di rila bulgariaLa zona storica della capitale è carinissima ma in due giorni si gira ampiamente per cui, un terzo giorno, potresti tranquillamente destinarlo a queste due escursioni fuori porta. Parti da Sofia nella prima parte della giornata e raggiungi i Monti del Rila; al ritorno, fermati per una tappa a Boyana prima di tornare definitivamente in centro.

…oppure dedicagli un’intera giornata

Fermandoti tutto il giorno in zona potrai apprezzare in toto questo luogo incantevole incastonato tra le montagne bulgare. Chi ci è già stato, definisce il monastero “uno spettacolo di arte, misticità e natura” ed in effetti non si può dargli torto. L’impatto con il luogo è da urlo, se riesci vai a visitare anche la Grotta di Ivan Rilski, a pochi km dal monastero.

Dritta gastronomica: Alle spalle del Monastero c’è un chiosco che sforna pane continuamente e vende buonissime mekitsi, frittelle con impasto allo yogurt e zucchero a velo, tipiche della zona: provale assolutamente!

Avendo a disposizione l’intera giornata, potresti concederti anche un’escursione tra i bellissimi paesaggi bulgari. Dalla zona del Monastero puoi andare alla scoperta del Parco Nazionale di Rila, o di altri due “must see” della Bulgaria: le Piramidi di Stob e i Seven Rila Lakes, i 7 laghi di Rila da raggiungere in seggiovia.

CONTROLLA LE MIGLIORI ESCURSIONI DI 1 GIORNO AL MONASTERO DI RILA


Le Chiese di Sofia in centro

La maggior parte degli edifici religiosi di Sofia sono concentrati in centro e quasi tutti sono ad ingresso gratuito. Si gira tranquillamente a piedi quindi zero problemi con gli spostamenti. Non mancare una visita alle splendide chiese ortodosse, alla Moschea e alla Sinagoga ebraica. Qualche dritta a volo:

  • Le Chiese più affascinanti sono senza dubbio la Chiesa di Santa Sofia, che ospita le spoglie del poeta Ivan Vazov, e quella di San Giorgio, la più antica della capitale. La Chiesa di San Giorgio è situata nell’omonima rotonda (Sveti Georgi) e al suo interno ospita una zona museale (a pagamento).
  • La Moschea Bania Bazi Dzamija è l’unica in attività in tutto il paese. La trovi a pochi metri dalla piazza del Mercato Centrale di Sofia (Tsentralni Hali) e di fronte alla Sinagoga.
  • Il modo per accedere alla Sinagoga non è proprio intuitivo e non tutti riescono ad entrarci. L'ingresso è dal cancello laterale - se è chiuso, basta suonare il campanello.
  • Vicino alla Sinagoga trovi il Mercato delle donne, un’immersione nella Bulgaria più autentica. C’è un po’ di tutto, da prodotti alimentari a oggetti tipici della cultura locale; un vero mercato rionale, non esattamente una zona turistica, ma comunque un’esperienza tipica da fare a Sofia.

Teatro nazionale, NDK e altri luoghi di interesse a Sofia

Per un tuffo nella storia artistica e politica di Sofia ti suggeriamo tre indirizzi: il Museo Storico Nazionale, Il Teatro Nazionale Ivan Vazov, e il Palazzo Nazionale della Cultura, per gli abitanti del luogo semplicemente NDK.

Nominato nel 2005 il “miglior centro congressi al mondo”, l’NDK si trova in pieno centro città ed è un complesso gigante multifunzionale che ospita mostre di ogni genere, convegni e meeting internazionali. Non è sempre possibile visitare i diversi saloni ma il Palazzo è circondato da un parco con giardini, locali e tantissime fontane, perciò una passeggiata senza troppe pretese vale comunque la pena.

Teatro nazionale sofiaProsegui la tua promenade fino al Teatro Nazionale, a due passi dalla Cattedrale di Nevski. Un capolavoro di architettura, situato nella piazza dei Giardini Pubblici della città, con chioschetti e artisti di strada: una delle cornici più splendide di Sofia, vale la pena farci un giro anche solo da fuori.

Il Museo della storia bulgara è invece un po’ fuori dal centro. Questa galleria d’arte raccoglie oltre 650.000 oggetti, dai primi reperti preistorici a quelli più moderni risalenti al periodo comunista: non è eccessivamente grande, si visita massimo in 2 ore.

  • Il museo non è lontano dalla Chiesa di Boyana, potresti visitarli nella stessa occasione. Tienitela come idea di riserva se ti resta un po’ di tempo a disposizione.

Relax e itinerari insoliti: I parchi di Sofia e la via della street art

Sofia è una capitale “green” con numerosi aree verdi e parchi. Oltre ai giardini pubblici, il più bello – a detta di turisti e cittadini - è il Borisova Gradina. Il parco ospita anche un piccolo lago e monumenti di famosi personaggi bulgari: soluzione ideale per una camminata nella natura.

  • Se sei un appassionato di calcio, nei pressi del parco trovi anche il grande stadio della città, il Vasil Levski.

E la Street Art? In città puoi ammirare ovunque fantastici graffiti e murales ma se cerchi qualcosa di veramente alternativo da vedere a Sofia allora vai nel quartiere di Hazdhi Dimitar, piccolo sobborgo della capitale, oppure percorri la Tsar Ivan Shishman Street, una delle vie più interessanti del centro costellata da piccole gallerie, bar e negozi in stile pop-art.

Come organizzare una visita a Sofia? Tour guidati e “fai da te”

Specialmente in una vacanza breve come un weekend, il miglior modo per vedere tutto e in poco tempo è il tour guidato della città. Questa opzione a Sofia è straconsigliata per 3 motivi: le guide turistiche sono simpatiche e a modo, forniscono ottime info e, soprattutto, i prezzi sono accessibilissimi.

VISITA IL MEGLIO DI SOFIA CON UN TOUR GUIDATO DELLA CITTÀ

Se invece hai in mente una visita fai da te, potresti organizzarti così: concentrati nello stesso giorno gli edifici religiosi del centro e una passeggiata a Vitosha Boulevard, la via principale di Sofia. Una giornata potresti dedicarla al Monastero di Rila + Chiesa di Boyana per poi lasciarti per ultimo qualche attività a tuo piacimento, tra relax nei parchi piuttosto che una visita ai musei nazionali.

Locali chic e ristoranti: La vita notturna di Sofia

Vitosha Boulevard è la via regina per una passeggiata a Sofia tra bar, locali e shopping boutique.

sofia centroSi trova in pieno centro e la attraversi tutta tranquillamente a piedi. Una zona dinamica e di struscio giovanile, siediti in uno dei tanti caffè e rilassati a guardare le persone mentre vivi per qualche ora da vero cittadino della capitale. A fare da sfondo c’è lo splendido Monte Vitosha: questa montagna nella periferia di Sofia offre possibilità di escursioni, arrampicate, trekking e tour in mountain bike.

In città si mangia veramente bene e a pressi decisamente accessibili.  Ristorantini tipici dove poter provare un po’ di cucina bulgara? Shtastlivetsa Restaurant, sul Vitosha Bul oppure Manastirska Magernitza, 10 minuti a piedi dal Teatro Nazionale.


Sofia e dintorni: Plovdiv e pazza idea Istanbul

Piccola e funzionale, Sofia si gira tutta in un giorno o due perciò, se ti fermi più giorni, potresti sfruttare i giorni rimanenti per qualche gita fuori porta nei dintorni della città o partire alla volta del Mar Nero e delle spiagge bulgare.

Plovdiv citta vecchiaPlovdiv è una delle tappe più scelte dai turisti che fanno base a Sofia. Tour guidati con partenza dalla capitale ce ne sono a bizzeffe mentre per l'autorganizzazione ci sono treni e autobus che partono dalla stazione centrale. Vai e vieni in una giornata, più che sufficiente per la visita alla destinazione famosa per le rovine Romane e il suo centro storico in stile rinascenza bulgara.

Sapevi che, insieme a Matera, Plovdiv è stata nominata capitale della cultura europea del 2019?

VISITA PLOVDIV CON UN TOUR TRA ROVINE ROMANE E CENTRO STORICO

Un’idea folle? Spostandoti in pullman o viaggiando in treno potresti pensare di fermarti qualche giorno anche nella meravigliosa Istanbul. Il treno notturno Sofia-Istanbul Express ferma alla stazione di Halikali e ci mette circa 10 ore.

Sofia e il mare: Spiagge della Bulgaria e località del Mar Nero

Se vai a Sofia in piena estate e ti fermi più di 3 giorni, valuta anche una tappa sulla costa. Da Sofia puoi raggiungere Varna, Burgas e le principali località del Mar Nero in auto, autobus, treno o anche aereo. Data la distanza, sono ovviamente gite che richiedono di fermarsi almeno una notte.

Varna deserto di pietraIl miglior compromesso tra locali alla moda e meravigliosi paesaggi è Varna, la perla del Mar Nero. Spiagge dorate, vita notturna frizzante e un centro storico carinissimo da girare. Da non perdere anche il Pobiti Kamani, il deserto di pietra, un fenomeno naturale a nord della cittadina bulgara.

SCOPRI LE MIGLIORI ATTIVITÀ DA FARE A VARNA

Come sono le spiagge in Bulgaria? Il mare non è profondo e l'acqua è un po’ torbida a causa del fondale sabbioso. Spiagge ben attrezzate e buon cibo a Burgas; in più, dalla spiaggia, puoi raggiungere con la navetta la salina di Burgas dove puoi fare i fanghi. Se cerchi qualcosa di turistico, non posso non consigliarti le modaiole Sunny Beach e Golden Sands.

Noleggio auto a Sofia: Quanto è utile?

Per girare al centro di Sofia non ti servirà affatto una macchina ma se vuoi spostarti autonomamente nei dintorni della capitale e verso le spiagge bulgare potrebbe tornarti utile noleggiare un’auto.

Noleggiare un’auto ti consente di muoverti in totale autonomia, senza l'incombenza di dover pensare ad orari e biglietti del trasporto pubblico. Una scelta saggia può essere quella di utilizzare un comparatore di prezzo online prima di partire - come Rentalcars - molto utile perché permette di confrontare velocemente le offerte più vantaggiose relative a diverse compagnie di autonoleggio.

Hotel a Sofia: Perfetto soggiornare su Vitosha Boulevard

Come avrai capito, Sofia è una capitale a basso costo per cui anche per la scelta dell’hotel non troverai particolari difficoltà di prezzo. Essendo tutto concentrato in centro, la dritta è di quella di pernottare sul Vitosha Boulevard o nei dintorni e da lì spostarsi a piedi verso i punti d’interesse della città.

Cerchi un'offerta hotel a Sofia?
In collaborazione con: Booking.com

Cerchi un'offerta hotel a Sofia?

  • Prezzo più basso garantito e assistenza clienti in italiano
vedi disponibilità mostra disponibilità mostra disponibilità
In collaborazione con: Booking.com

Come raggiungere il centro dall’aeroporto di Sofia

L'aereoporto di Sofia è vicino al centro e comodo da raggiungere con la metropolitana. Diverse compagnie offrono voli diretti dall'Italia decisamente convenienti, altra ottima notizia per il tuo weekend a basso costo. Per controllare le migliori tariffe e sfruttare al volo le offerte ti conviene usare un comparatore di viaggio.


Altro giro, altra corsa: dopo aver visto Sofia, un'altra capitale europea perfetta per un fine settimana. Mai stato nella splendida Vienna?

50
Quanto ti è stata utile questa guida?
Marisdea s.r.l.s. P. IVA 05305350653