Acconsento all'utilizzo dei cookie
Ok Accetto Info Informazioni
VIVI CITY: Il motore di ricerca per biglietti salta la coda e tour
2

Estate in Croazia: Dove andare se cerchi mare, arte e divertimento

Con tutto quello che può offrire, non è sempre facile consigliare il posto migliore dove andare in Croazia. Un’esperienza di viaggio unica e variegata con tantissime soluzioni, sia per chi cerca turismo, vita notturna e mare sia per chi preferisce una vacanza rilassante, immersi nella storia e nella cultura.

VIVI CITY: Il motore di ricerca per biglietti salta la coda e tour
VIVI CITY: Il motore di ricerca per biglietti salta la coda e tour
VIVI CITY: Il motore di ricerca per biglietti salta la coda e tour

In Croazia paesaggi dalla natura incontaminata si combinano alla perfezione con eleganti edifici dall’architettura secolare e zone vivaci frequentate da giovani che bazzicano tra pub e caffè. Quale regione devi visitare? Bhè, dipende da quello che stai cercando! Una pausa culturale in città, una vacanza culinaria abbinata ad escursioni nella natura o una settimana di mare e movida tra gite in barca e locali? Ecco uno sguardo ai migliori posti dove andare in Croazia, tra città, isole e luoghi di cui potresti anche non aver mai sentito parlare.

  1. Zagabria
    Sabato in centro e pedalate in bici
  2. Spalato
    Dal Palazzo di Diocleziano ai tour di Game of Thrones
  3. Dubrovnick
    Tra le mura della Città Vecchia e i luoghi del Trono di Spade
  4. Isole Elafiti
    Escursioni in barca tra Calamotta e l'isola di Mezzo
  5. Zara
    L'Organo marino e i tramonti che stregarono Hitchcock
  6. Isole Kornati e Parco Nazionale
    Una meta per 'pochi eletti'
  7. Le altre isole della Croazia

Zagabria: Sabato in centro e pedalate in bici

Iniziamo da Zagabria, la capitale della Croazia. Relativamente piccola rispetto alle altre capitali europee e vibrante tutto l’anno, a differenza delle zone costiere che nella stagione invernale si “spengono” per riaccendersi nel periodo estivo.

Perciò, specialmente se viaggi in bassa stagione, sappi che Zagabria è viva 365 giorni per cui non c’è mai il rischio di trovare una città morta.

ZagabriaLa città è pianeggiante, perfetta se ami vacanze in cui camminare o pedalare. Il centro è la parte dove trascorrerai più tempo del tuo soggiorno ma una cosa che devi fare è esplorare la città alta, romantica e ricca di attrazioni storiche come la Chiesa di San Marco. Uno dei “must do” di Zagabria è fermarsi in un caffè in centro città per un aperitivo nell’ora di punta. Il sabato è quasi un rituale per la gente del posto.

  • Siediti in un qualsiasi locale del centro ma se proprio vuoi una dritta allora vai zona Bogoviceva o Tkalciceva Street, nei pressi della piazza principale Ban Jelačić. Troverai un fiume di persone!

Ritagliati qualche ora anche per visitare il mercatino di Dolac, sempre nella piazza principale di Zagabria. Anche fittare una bicicletta è un’ottima opzione per visitare la capitale. In questo modo puoi spostarti più velocemente e allungarti nei parchi che circondano il centro cittadino.

Zrinjevac ph. Zagreb Youfoto di ZagrebYou via FlickrIl parco più famoso di Zagabria è Zrinjevac, frequentatissimo da cittadini croati e turisti. Coi suoi grandi prati è perfetto un momento di pausa, stesi sull’erba a prendere il sole.

A proposito di parchi, organizza anche un pic-nic nel Maksimir Park, un giardino considerato un vero e proprio monumento cittadino della capitale croata.

Se pensi a una gita fuori porta, programma una giornata a Samobor o un pranzo nei caratteristici villaggi tra le zone collinari dello Zagorje. Una bella escursione da fare è quella al Monte Sljeme o, tornando al discorso bici, valuta una tappa sul lago Jarun.

PRENOTA UN TOUR PER VISITARE ZAGABRIA E DINTORNI


Spalato: Dal Palazzo di Diocleziano ai tour di Game of Thrones 

Spalato è uno dei porti principali della Croazia ma se prima era considerata solo come punto di partenza per raggiungere le isole vicine, negli ultimi anni sono sempre più i turisti che si fermano almeno un paio di giorni in città. I motivi sono svariati.

SpalatoInnanzitutto il suo centro storico, sito patrimonio UNESCO con alcune tappe imprescindibili come il Palazzo di Diocleziano e la Galleria Mestrovic, il più grande scultore croato. Considera poi che Spalato è tra i posti migliori di tutta la Croazia dove puoi assaggiare la tipica cucina dalmata e negli ultimi anni in città si sono aperti ristoranti di alta gastronomia praticamente in ogni angolo.

  • Per eccellenze culinarie non ti parlo del classico stufato di pesce o carne alla griglia, ma veri e propri itinerari a cinque stelle tra sapori e gusto. Degustazioni di olio d’oliva doc, prosciutti pregiati, bistecche di tonno e vino bianco, specialità della Dalmazia.

Ciliegina sulla torta, la fama derivata da ‘Game of Thrones’, celebre serie TV che ha avuto un forte impatto turistico su tutta la Croazia.

Trogir Trono di SpadeOltre a Dubrovnick, che ha ospitato diverse scene del “Trono di spade”, anche nei dintorni di Spalato è possibile riconoscere alcune location in cui è stata girata la popolare serie. La Fortezza di Klis e il piccolo e caratteristico centro storico di Trogir sono luoghi reali e si possono visitare con tour a tema che generalmente partono dal Palazzo di Diocleziano.

Altre esperienze simpatiche da fare a Spalato? Una mattinata di shopping nel vivace Green Market e una capatina nella spiaggetta cittadina di Bacvice, a dieci minuti a piedi dalla principale stazione degli autobus e dal terminal dei traghetti di Spalato. Per chiudere la serata, una notte da “pirati” con un pub crowl in centro.

Direzione Bosnia per una giornata di meditazione e riflessione. Da Spalato partono le principali gite giornaliere con meta a Medjugorje e Mostar.

SCOPRI DI PIÙ SU TOUR ED ESCURSIONI DA FARE A SPALATO


Dubrovnick: Tra le mura della Città Vecchia e i luoghi del Trono di Spade

Eccoti nella perla dell’Adriatico, la destinazione turistica più popolare della Croazia. Situata a sud di Spalato, Dubrovnik non puoi confonderla con altre mete, subito riconoscibile per le sue case dai tetti arancioni e la storica cinta muraria.

DubrovnickLa “Ragusa di Dalmazia” ha una doppia anima: per scoprire il suo lato medievale, gira a piedi nel centro storico dentro le mura, tra chiese meravigliose come la Cattedrale, fortezze e case in pietra, strade di ciottoli e un’atmosfera sospesa nel tempo. Il percorso tra le mura è l’attrazione di Dubrovnik che non dovresti assolutamente perdere per farti un’idea della bellezza del posto.

  • Ci sono tour guidati fatti davvero bene che ti portano in giro per la Città Vecchia. Si passa tra la Fortezza di San Giovanni, la Torre dell’Orologio, il Forte di Lovrijenac e la Chiesa di San Biagio.

In un giorno riesci a vedere tutta la zona storica, quindi dedica un po’ di tempo anche all'altra faccia di Dubrovnick e le bellezze fuori dalla cinta muraria. Cosa trovi al di là delle mura? Una città elegante e giovanile, con giardini profumati e un’esplosione di colori.  

Lokrum

Appena fuori dal centro storico, due spiagge famose come Banje e Lapad, rifugi ideali per combattere il caldo dopo aver visto la zona vecchia. L’unico inconveniente? Un po’ di folla dato il forte afflusso turistico, specie a luglio e agosto. A detta di molti, il posto migliore per nuotata e tintarella è l'isolotto di Lokrum, raggiungibile facilmente in traghetto dal porto. Una fitta pineta verde e sentieri pedonali che portano a calette rocciose sul mare: soluzione perfetta per fuggire dalla calca di sdraio e ombrelloni.

Il punto panoramico migliore di Dubrovnik? Zero dubbi, la cima del Monte Sergio! Puoi raggiungerla in funivia e in estate ci sono corse anche a tarda sera. La vista delle torri e delle mura della Città Vecchia al tramonto non la scorderai facilmente.

Se sei un fan di Game of Thrones, amerai Dubrovnick anche per un altro un motivo: molte scene del Trono di Spade sono state girate proprio lì. Pensa che la Città Vecchia è Approdo del Re, la fortezza di Lovrijenac è servita come set principale della Fortezza Rossa mentre il chiostro dell’antico monastero benedettino dell’isola di Lokrum è nientemeno che il giardino in cui si svolge la festa di Xaro, a Qarth. Stai già andando, eh?

SCOPRI I MIGLIORI TOUR DA FARE A DUBROVNICK


Isole Elafiti: Escursioni in barca tra Calamotta e l'isola di Mezzo

Facilmente visibili dalla costa di Dubrovnick ci sono le isole Elafiti, letteralmente le Isole dei Cervi. Un arcipelago di 13 isolotti, di cui solo 3 popolate – Kolocep (Calamotta, la più battuta dalle escursioni), Lopud (Mezzo) e Sipan (Giuppana).

Lopud ElafitiLe poche centinaia di abitanti sono abbastanza indifferenti ai turisti, lasciati tranquillamente a curiosare tra edifici e zone verdeggianti che coprono gran parte delle isole. Cosa vedere sulle Elafiti? Sostanzialmente rovine di antiche chiese e palazzi, grotte e rocce, natura lussureggiante con vigneti, pini, ulivi e coltivazioni di ogni genere.

  • Se ti sposti in autonomia potresti visitare le isole singolarmente e fermarti ad esplorare sentieri nascosti e gemme naturali. Molti turisti, però, per mancanza di tempo scelgono le classiche escursioni organizzate che includono una panoramica generale di tutte le isole.

PRENOTA UN'ESCURSIONE ALLE ISOLE ELAFITI


Zara: L'Organo marino e i tramonti che stregarono Hitchcock 

Zara è una meta un po’ trascurata dai principali itinerari turistici della Croazia. Errore madornale! Tra le città d’oro del litorale croato è la meno nota ma è ricca di cose da vedere perciò preparati ad una passeggiata tra architetture fantastiche e “il più bel tramonto al mondo” – parola di Alfred Hitchcock.

C’è tanto da fare a Zara (in croato Zadar) ma le esperienze più caratteristiche (e super romantiche) a cui dare priorità sono due: fermarti sui gradoni dell’Organo Marino ad ascoltare il suono delle onde del mare e guardare il tramonto dal Saluto al Sole.  Due installazioni artistiche uniche al mondo, realizzate dall’architetto Nikola Basic, che hanno ridato lustro al lungomare cittadino.

Zara lungomareL’Organo Marino lo trovi sulla punta della banchina che circonda il centro storico. 35 canne d’organo situate sotto le onde del mare che rilasciano melodie “naturali”: che meraviglia! Siediti sugli ampi gradoni di marmo ad ascoltare le note suonate dalle onde. Poi voltati a destra e raggiungi l’altra opera tanto amata dai visitatori. Il Saluto al Sole è una piattaforma di 300 lastre di vetro che prende vita al tramonto, esplodendo in una serie di luci e colori.

  • L’Organo Marino e il Saluto al Sole sono le 2 esperienze più ricercate dai turisti perciò sono spesso affollate. Ovviamente vacci al tramonto e, se vuoi viverla da vero ‘zaratino’, prendi un gelato da Slasticarna Donat, il migliore della città!

L’altra particolarità di Zara è il suo affascinante centro storico. Se sei solito affidarti ai tour guidati, ti suggeriamo di prendere in seria considerazione l’ipotesi. Una visita guidata a piedi è il modo più veloce e interessante per scoprire la storia di cui è piena questa città dalmata. Una sintesi del tour? Vedrai chiese e cattedrali bellissime, il più grande foro romano a est dell'Adriatico e una cinta di mura difensive interrotte da due icone di Zara, la Porta di Terra e la Porta di Mare.

VISITA IL CENTRO DI ZARA CON UN TOUR A PIEDI

Un ultimo shot veloce di esperienze da fare a Zara:

  • Assaggia il maraschino, liquore tipico della città, e fai un giro tra le bancarelle del mercato che sorge dietro la Chiesa di San Crisogono.
  • Passa una serata al The Garden, un lounge bar all’aperto con comode sedute e terrazze panoramiche.
  • Prendi un aperitivo nei bar sulla spiaggia di Borik, fulcro della vita notturna zaratina.
  • Esplora le isole più vicine a Zara (su tutte l'Isola di Pag con club internazionali e movida giovanile) o programma una gita al Parco Nazionale dei Laghi di Plitvice.

Isole Kornati e Parco Nazionale: Una meta per 'pochi eletti'

Se cerchi una vacanza di puro relax in Croazia devi visitare le Isole Incoronate (Kornati), un’esperienza meditativa e minimal alla scoperta di un mondo selvaggio modalità Robinson Crusoe.

Isole KornatiScordati il turismo estivo di massa, veleggiare verso questo arcipelago di isole e isolotti al largo della Dalmazia è qualcosa di completamente diverso: il Parco Nazionale è una meta per 'pochi eletti', con paesaggi praticamente deserti dove staccare la spina e farsi coccolare dalla natura incontaminata. Le isole Kornati si visita generalmente con escursioni guidate in barca a vela, motoscafo o con yatch privati.

  • Se il mare non è troppo agitato, alcune insenature delle Isole Incoronate sono un luogo superlativo per fare snorkeling o semplicemente una nuotata in acque favolose. Particolarmente meravigliosa l'insenatura di Lopatica, un angolo di paradiso perfetto per le immersioni subacquee.

REGALATI UN'ESCURSIONE AL PARCO NAZIONALE DELLE ISOLE KORNATI

Se vuoi fare un’esperienza fuori dal comune puoi decidere anche di soggiornarci una notte; le strutture turistiche sono limitate  e l'unico alloggio è il piccolo campeggio di Levrnaka. L’alternativa? Fittare una delle caratteristiche case in pietra oppure ormeggiare al largo sulla propria imbarcazione.


Le altre isole della Croazia: Che tipo di vacanza cerchi? 

Ricapitolando, che tipologia di vacanza cerchi? Una viaggio attivo e itinerante, fatto di vita notturna e gite in barca? O qualcosa di più tranquillo e rilassante con mattinata di mare e ristorantino? Ecco qualche altra piccola dritta sulle isole croate:

  • Per una vacanza nella Croazia bella e costosa, la destinazione perfetta è l’isola di Hvar, decisamente “in” soprattutto negli ultimi anni; baie e insenature super, spiagge sabbiose e una buona dose di movida notturna.
  • Se cerchi divertimento sfrenato, baldoria e giovani viaggiatori allora valuta un soggiorno sul’Isola di Pag – in particolare Novaglia – tra la miriade di locali a Zrce Beach e Plaza Zrce.
  • Classica vacanza estiva con bambini? Giornate scandite al ritmo di mare e passeggiate serali in città: punta all'isola di Brac, la più grande della Dalmazia! Questa destinazione è famosa tra i turisti anche perché ospita una delle spiaggie più fotograte di tutta la nazione, Zlatni Rat.

Agosto in Croazia: Dove andare e suggerimenti per spendere poco

Come per tutte le vacanze organizzate in piena estate, anche in Croazia per spendere poco basta sapersi muovere e non fermarsi mai alla prima spiaggia o al primo ristorante trovato per caso.

Isola di PagSe vai in Croazia ad Agosto con i bambini e cerchi qualche località meno frenetica, una buona strategia può essere quella di evitare posti più caotici e iperturistici tipo Zrce, Lopar, Krk e Makarska. Ci sono centinaia di spiagge in altre località, dove c'è meno folla, mare spettacolare e soprattutto prezzi più bassi. Esempi? Rab, Bol, LosinjCres e le spiaggette nelle vicinanze di Novalja.

Altre piccole accortezze da tenere a mente per risparmiare quando mangi:

  • Rispetto al vino in bottiglia meglio chiedere una caraffa di vino locale: generalmente è ottimo (soprattutto in Dalmazia) e a buon mercato.
  • Più che nei 'Restoran', mangia in una 'Gostionica' (più vicina ad una trattoria) o in una 'Krcma' (simile alle nostre osterie). Ci trovi meno scelta di menù rispetto ai ristoranti ma sono meno care e servono sempre piatti del giorno con prodotti freschissimi.
  • Scampi e aragosta costano molto anche in Croazia. Meglio scegliere un buon tonno appena pescato, oppure ottimi branzini ed orate.

Quale posto della Croazia visiterai quest'anno? Faccelo sapere con un commento!

2
Quanto ti è stata utile questa guida?
Marisdea s.r.l.s. P. IVA 05305350653